Eventi a Perugia

Gli eventi a Perugia sono vari, la vita cittadina è animata da un meraviglioso patrimonio artistico e da un interessante museo archeologico nazionale, in cui si trovano molti reperti sulla storia della città. Le taverne e le osterie, come i pub e le discoteche offrono interessanti occasioni di svago; tra gli eventi a Perugia, vanno segnalate attività quali trekking nel Parco Naturale del Monte Subasio mentre ideale per escursionismo, cicloturismo, sci da fondo e mountain bike è il Monte Cucco.

NATALE 2018

Il Natale è quell’atmosfera magica che amiamo condividere con i nostri cari, è scrutare il cielo alla ricerca dei primi fiocchi di neve, è ascoltare lo scoppiettio del caminetto acceso godendo del suo calore, ma è anche mercatini, luminarie e decorazioni nei borghi storici, mostre nelle città d’arte e appuntamenti enogastronomici.

Vediamo insieme una panoramica su alcuni degli eventi e delle manifestazioni più belle per il Natale 2018 in Umbria, ti proponiamo alcune idee speciali per trascorrere le vacanze di Natale alla scoperta della regione.

A Perugia, nella suggestiva location della Rocca Paolina, torna l’appuntamento con il *Natale alla Rocca* che dopo i successi degli scorsi anni giunge ora alla sua quinta edizione. Dall’8 al 24 Dicembre 2018, la mostra-mercato di prodotti di artigianato, dei mestieri d’arte e riciclo, della creatività e delle specialità gastronomiche di tutta Italia aspetta i visitatori in un vero e proprio mercatino natalizio sotterraneo. Saranno inoltre presenti molti laboratori creativi per grandi e piccoli, dove in particolare i bambini potranno divertirsi imparando i segreti dell’artigianato e cimentandosi con vere e proprie creazioni artistiche!

L’Umbria è terra di tradizioni, e le tante rappresentazioni delle scene della natività che è possibile ammirare in ogni parte della regione lo testimoniano. Quella dei Presepi Viventi è poi una tradizione particolarmente sentita in Umbria, dato che l’ideatore fu proprio San Francesco d’Assisi nel XIII secolo.

Tra i presepi viventi che meglio rappresentano il passato, citiamo quelli di Marcellano (PG) e di Acquasparta (TR). Ricordiamo infine il Presepe Vivente della Cascata delle Marmore (TR) evento speciale in un contesto unico e suggestivo come quello della cascata.

Il *Presepe Vivente di Marcellano* celebra quest’anno la sua XXXesima edizione. Durante l’evento, il paese si trasforma in una piccola Betlemme animata da circa un centinaio di figuranti che rievocano l’attesa della nascita di Cristo, con una apposita stalla ricostruita fuori le mura del borgo per ospitare Maria, Giuseppe e il bambino. Il Presepe Vivente di Marcellano si svolge nei seguenti giorni, con inizio della rappresentazione all’imbrunire (le 17.30 circa):
Martedì 25.12.2018
Mercoledì 26.12.2018
Domenica 30.12.2018
Martedì 01.01.2019
Domenica 06.01.2018

Nelle giornate in cui è previsto il *Presepe Vivente di Acquasparta*, il borgo cambia volto e i visitatori possono immergersi effettivamente nel passato: oltre 150 figuranti rievocano gli episodi più noti della vita di Cristo ma anche la vita delle genti dell’epoca, con le botteghe dei mestieri e i vari artigiani (fabbri, falegnami, calzolai, cocciari…). Il presepe vivente di Aquasparta si svolgerà dalle 16:30 alle 19:30, siamo in attesa di date definitive 2018
Mercoledì 26.12.2018 data da confermare
Martedì 01.01.2019 data da confermare
Domenica 06.01.2019 data da confermare

Il *Presepe Vivente di Marmore* è organizzato nello splendido scenario della Cascata delle Marmore, con un narratore che accompagna i visitatori lungo un percorso illuminato da giochi di luce e scenografie animate da un centinaio di figuranti. Il magnifico evento dovrebbe aver luogo nelle giornate del 25, 26, 30 Dicembre 3018 e del 06 Gennaio 2019, ma siamo in attesa di conferma definitiva delle date.

NATALE

Natale a Perugia, che la magia delle fiabe abbia inizio: da Biancaneve a Peter Pan, sarà una festa da “favola”: il programma

Sarà un Natale dedicato alle fiabe quello che si accinge a vivere Perugia e il suo centro storico. Sarà come un po’ come tornare bambini e – al contempo – vivere a 360 gradi le piazze e le vie del centro cittadino respirando un’aria magica. Ogni piazza avrà infatti il nome di una fiaba: da quella principale (piazza IV Novembre) che sarà riservata a Babbo Natale dove, nel suo rifugio sotto l’albero, accoglierà le lettere con i desideri dei bambini, a Piazza Italia che diventerà per l’occasione la Piazza di Cappuccetto Rosso.
Via Bonazzi sarà dedicata a Biancaneve, Piazza della Repubblica come per magia diventerà piazza Mary Poppins e Piazza Matteotti – teatro della pista di pattinaggio – non poteva che trovare spazio la favola di Pattini d’Argento. Ma non finisce qui perché, per arricchire il periodo natalizio dei perugini e dei turisti, il 15 dicembre approderà il centro storico anche la Carrozza di Babbo Natale, in collaborazione con la Città della Domenica. Una carrozza che farà sognare grandi e piccoli, famiglie e turisti in un breve tour per l’acropoli.
E’ ricco il calendario di eventi proposto quest’anno dal Comune di Perugia in collaborazione con le associazioni che da sempre sostengono il Centro storico: si parte l’8 dicembre con il funambolo Andrea Loreni che dopo il successo della scorsa edizione tornerà a toccare il cielo con un dito.
Percorrerà 70 metri su un cavo inclinato (partendo quindi da terra) cda un’altezza di ben 30 metri. Il funambolo, per la seconda volta dopo un secolo (la prima performance a Perugia risale al 1911) ricalca uno spettacolo unico tentato solo dal tedesco Artur Strohschneider che ammaliò i perugini con le sue gesta rimaste indelebili per la città.
Novità: quest’anno Andrea Loreni, nelle vesti di Peter Pan (in linea con il tema dedicato alle fiabe) attraverserà 70 metri partendo da terra per arrivare al sottotetto della Cattedrale di San Lorenzo su un cavo illuminato a luci led per rendere lo spettacolo ancor più suggestivo.

CAPODANNO

Festone di Capodanno in centro, prime anticipazioni e novità: notte di musica e spettacolari fuochi

Il tradizionale spettacolo dei fuochi d’artificio da ammirare da una terrazza particolare: quella dei Giardini Carducci. E ancora musica e divertimento nelle principali vie e piazze del centro storico di Perugia. Prime novità per la festa di Capodanno 2019 a Perugia, quella annunciata in occasione del ricco contenitore di eventi natalizi per “Un Natale da favola”.
Anche per quest’anno è stato scelto un format musicale itinerante grazie alle esibizioni delle marching band o – meglio – delle Three imaginary band: tre gruppi, tre specialità diverse, che accompagneranno la fine del vecchio anno sfilando lungo Corso Vannucci, Piazza della Repubblica, Piazza IV Novembre, via Mazzini, Piazza Danti, via Oberdan, via Bonazzi, via dei Priori, Piazza Matteotti, ect.
A tutta musica, dunque, per salutare il 2019: un mix di jazz orchestrale, ma anche celebri musiche da ballo rivisitabili, ritmi latini e leggendarie colonne sonore di celebri film. Non mancheranno i ritmi della black music, come i migliori brani tratti dal panorama musicale italiano e internazionale a scaldare la notte più lunga dell’anno. Ma con una novità: tra le locations che ospiteranno i concerti, quest’anno ci sarà anche Piazza Fortebraccio, già piazza Grimana, come spazio in cui si ballerà dancehall e non solo.
Come annunciato questa mattina in conferenza stampa, oltre alla musica e ai fuochi d’artificio torna puntuale come ogni anno il tradizionale concerto Vienna…! Vienna…! in programma il 4 gennaio al Teatro Morlacchi. Infine, in occasione del prossimo Capodanno, il 31 dicembre l’orario di esercizio del minimetrò sarà prolungato fino alle 2 del mattino.